L'Irpinia dalla parte di «Libera» raccolte più di mille adesioni

Ultimi articoli
Newsletter

Avellino | cittadini vigilanti e attivi per la promozione della legalità

L'Irpinia dalla parte di «Libera»
raccolte più di mille adesioni

Ultimo giorno per sostenere l'iniziativa di lotta alla mafie

Redazione Online

L'associazione Libera
L'associazione Libera

AVELLINO | Grande adesione e partecipazione alle iniziative messe in campo dalla Cgil di Avellino in collaborazione con l’associazione Libera, per la raccolta di firme a sostegno della legge di iniziativa Popolare per l’emersione alla legalità e la tutela dei lavoratori delle aziende sequestrate e confiscate alla criminalità organizzata.

ASSOCIAZIONE LIBERA | Si chiude oggi, 10 maggio la raccolta di firme, che in provincia di Avellino hanno superato le mille unità. Nei numerosi appuntamenti dedicati alla legalità ed al contrasto dell’attività malavitosa, svolti in provincia di Avellino, la Cgil di Avellino, attraverso i gazebo e per mezzo del contatto diretto, ha raccolto numerosissime adesioni, riscontrando il pieno sostegno degli irpini.

RACCOLTA FIRME | Ultimo tra gli appuntamenti celebrati, quello che si è tenuto a Sant’Angelo dei Lombardi, con gli studenti dell’Istituto De Sanctis. «Siamo soddisfatti per i risultati dell’iniziativa – spiega Antonio famigli etti – segretario organizzativo Cgil- per il numero di firme raccolte, ma anche per il confronto che abbiamo potuto veicolare con i cittadini, sui temi della legalità e della difesa del territorio dall’aggressione della malavita organizzata. La CgilI, anche in questa occasione, si è contraddistinta per l’impegno profuso, attraverso i propri dirigenti ed attivisti. Riteniamo che in questi ultimi giorni che ci separano dalla scadenza per la raccolta delle firme, quest’ultime possano crescere di numero a dimostrazione di quanto siano sentiti i problemi della legalità in Irpinia».

Venerdì 10 maggio 2013

© Riproduzione riservata

753 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: