Banda larga, videoconferenza con la Regione. In collegamento l'ingegnere Vito Merola

Ultimi articoli
Newsletter

Avellino | A palazzo caracciolo tavolo tecnico per lo sviluppo

Banda larga, videoconferenza con la Regione
In collegamento l'ingegnere Vito Merola

Previsti investimenti da 32 milioni di euro per coprire l'intera provincia

Redazione Online

Logo Uil
Logo Uil

AVELLINO | Si è tenuto oggi, presso la sede dell'Amministrazione Provinciale di Palazzo Caracciolo il tavolo per discutere del patto per lo sviluppo economico. All’incontro è intervenuto, in videoconferenza, Vito Merola della Regione Campania per fornire gli ultimi aggiornamenti sullo stato delle attività legate alla banda larga e ultra larga.

INVESTIMENTO DA 32MILIONI DI EURO | L'investimento per la banda larga che interesserà tutte le aree non coperte della Provincia di Avellino sarà pari a 32 milioni di spesa. Quello della banda ultra larga invece interesserà quattro comuni più le aree industriali.

LA POSIZIONE DELLA UIL | Gaetano Altieri che per la Uil di Avellino sta seguendo il tavolo al posto del compianto Segretario Franco De Feo, afferma che: «La realizzazione di questo importante progetto rappresenta una grande opportunità per la provincia di Avellino, diventa difatti strategico recuperare quel GAP infrastrutturale funzionale e rendere la nostra terra luogo di grande attrazione per i potenziali investitori, oltre che più efficiente per gli stessi cittadini»

PIATTAFORMA LOGISTICA IN VALLE UFITA | Questo risultato rappresenta il primo traguardo del tavolo del Patto per lo Sviluppo economico della provincia di Avellino, ora bisogna concentrarsi su altre tematiche di altrettanta importanza a partire dalla piattaforma logistica nella Valle dell'Ufita e dal rifacimento delle reti idriche, sulle cui tematiche è stato già concordato un nuovo incontro per martedì 2 luglio per dare continuità al lavoro già svolto fino ad ora.

Lunedì 24 giugno 2013

© Riproduzione riservata

796 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: