Si fingono clienti e chiedono di vedere preziosi. In un attimo di confusione fanno man bassa

Ultimi articoli
Newsletter

Ariano Irpino | scaltrezza e furbizia: Bonnie e Clyde in azione in gioielleria

Si fingono clienti e chiedono di vedere preziosi
In un attimo di confusione fanno man bassa

Sottratti gioielli in oro per un valore di circa cinquemila euro

di Erre Bi

Sottratto oro per un valore di 5mila euro
Sottratto oro per un valore di 5mila euro

ARIANO IRPINO | Anche la scaltrezza e la furbizia sono delle armi molto efficaci se le si sa usare bene. E tanto è bastato perché una coppia di ladri, un uomo e una donna di circa 50 anni, riuscisse a mettere a segno un colpo di tutto rispetto in una gioielleria del Tricolle, senza destare il minimo sospetto e senza fare neppure un pò clamore. Come attori professionisti sono entrati da semplici acquirenti nel negozio. Con estrema tranquillità e affabilità hanno chiesto di poter vedere bracciali e altri gioielli. Per tutto il tempo si sono finti interessati ai preziosi e indecisi su cosa comprare. Invece, approfittando di un attimo di confusione con la titolare distratta da altro, hanno fatto scivolare un rotolo di gioielli nella borsa. Poi senza scomporsi, dato che si avvicinava l’orario di chiusura hanno promesso di tornare successivamente. La scoperta del furto è avvenuta solo dopo quando la proprietaria si è accorta che erano stati sottratti gioielli per un totale di 5mila euro. Alla donna non è restato altro che denunciare l’accaduto ai carabinieri, nella speranza che possano essere identificati al più presto i responsabili.

Sabato 22 giugno 2013

© Riproduzione riservata

762 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: